fbpx

Hashish: storia ed estrazione

Set 5, 2022 | Hashish Legale, Cannabis Light | 0 commenti

Cos’è l’Hashish?

L’hashish è una sostanza stupefacente psicotropa che deriva dalle infiorescenze femminili della pianta di Cannabis. Questa sostanza viene ricavata più precisamente dai tricomi delle infiorescenze della Canapa Sativa e può assumere aspetti diversi in funzione del processo di estrazione: infatti, le sue colorazioni spaziano dal giallo, al marrone fino ad arrivare al nero o al rossastro e la sua consistenza semi-solida o più o meno pastosa.

L’Hashish contiene un altissima percentuale di cannabinoidi, essendo resina allo stato puro le sue alte concentrazioni di THC ne definiscono gli effetti psicotropi e i correlati effetti collaterali che variano in base alla modalità di assunzione.

Hahish, storia ed estrazione - Hashish light

La storia dell’Hashish

La Storia dell’Hashish è molto particolare e risale a migliaia di anni fa:

La prima grande diffusione avvenne in tutta la penisola arabica ed è molto curiosa la leggenda che si cela attorno ad essa. Intorno al 1000 d.C. si dice che il capo di un gruppo di sicari della Persia somministrasse loro degli infusi di hashish, per questo motivo per alcuni studiosi la parola hashish risalga alla parola assassino. Fu Marco Polo poi a portare queste storie nelle sue conquiste in Europa. 

In Europa iniziò ad espandersi dal 1800 dopo le conquiste in Egitto di Napoleone. Nel 1840 un medico francese usava l’hashish per curare alcune malattie in Egitto. 

Non solo dal punto di vista curativo ma ebbe una forte influenza nella letteratura simbolista, il più importante Charles Baudelaire studiò gli effetti dell’hashish e fu in parte ispirazione della sua letteratura. 

Durante la seconda metà del diciannovesimo secolo, alcune case farmaceutiche in Europa e negli Stati uniti, iniziarono a produrre farmaci brevettati a base di preparati di cannabis ed estratti. 

Negli anni 60’ l’uso di droghe leggere aumentò per i movimenti di rivoluzione culturale e stili di vita alternativi, quindi l’utilizzo era perlopiù a scopo ricreativo. 

Attualmente, la maggior parte dell’hashish mondiale proviene dal Marocco, ma anche Afghanistan, Nepal e India sono paesi di origine.

Come viene fatto l’Hashish?

Vediamo 3 metodi di estrazione dell’Hashish

  1. Il metodo più antico è l’estrazione della resina di cannabis fresca. Vengono maneggiate le cime di cannabis e tramite l’attrito ed il calore delle mani verrà rilasciata la resina dei fiori di cannabis sul palmo della mano, dopodichè viene staccato tramite un apposito attrezzo e si otterrà una pallina di “finger hash”.
  2. Il Bubble hash è un metodo di estrazione più recente, si riesce ad ottenere un prodotto più raffinato preservando terpeni e cannabinoidi. Per effettuare questo processo serve congelare le cime di cannabis e munirsi di un setaccio a maglie fitte. Si immergono le cime congelate in acqua fredda ed il setaccio chiamato bubble box filtra e riesce a trattenere tricomi,piccole sfere di resina che ricoprono le foglie, i fiori e i rami della cannabis. L’ultima fase molto importante è rimuovere l’umidità tramite tessuti assorbenti ed infine avviene un processo di essiccatura. 
  3. Setacciatura a secco: Partendo dalle cime di cannabis essiccate e congelate, vengono strofinate su setacci a maglia fine per distaccare il cosiddetto “kief”. 

Il kief o polline viene fatto riscaldare e pressato su delle piastre per ottenere dei panetti morbidi tendenti al marrone. Con il bubble hash si va a creare un prodotto più puro ed omogeneo, invece il kief è una forma più grezza dell’hashish.

L’Hashish Legale

Dall’ entrata in vigore della Legge n. 242 del 2016, il mercato della Cannabis “light” a preso molto piede, incluso l’Hashish.

Definito generalmente “fumo”, l’hashish light presenta livelli di THC inferiori ai limiti consentiti dalla Legge 242 del 2016, prevale dunque la concentrazione di CBD, infatti questo derivato della cannabis non determina effetti psicotropi né causa dipendenza, ma conserva tutte le note aromatiche tipiche della resina di cannabis.

Scopri l’Hashish light disponibile sul nostro shop:

Scopri i nostri prodotti CBD sul nostro shop di Cannabis Light!